Loading...

Spike microdermal al mento: la guida completa

spike microdermalL’insieme dei piercing originali è in continua evoluzione. Ogni giorno i piercer e i clienti creano nuove tendenze sempre più imprevedibili. Oggi vogliamo parlare di un piercing particolare, il microdermal al mento arricchito da un gioiello particolare, lo spike.

Vediamo insieme di cosa si tratta e qual è l’effetto che si ottiene da questo particolare tipo di piercing! Se sei in cerca di un microdermal che possa stupire, continua a leggere la nostra guida.

Microdermal spike al mento: la guida

I microdermal sono dei tipi di piercing davvero originali che permettono di applicare dei gioielli sotto la cute tramite un foro effettuato in profondità necessariamente da un piercer esperto. Si tratta di un piercing complicato e piuttosto invasivo che potrebbe esporre a dei rischi, visto che si tratta di un intervento di tipo chirurgico.

Per effettuare un microdermal il piercer utilizza un utensile che taglia come un bisturi, effettua un foro fino agli strati più profondi della pelle dove poi andrà ad applicare una barra in un materiale speciale. Alla barra sotto la pelle viene poi avvitato il gioiello scelto, in questo caso lo spike.

Il microdermal al mento segue questo stesso procedimento. Una volta che il foro sarà guarito, potrai applicare lo spike alla barra ed ottenere l’effetto che desideri. Lo spike allunga il volto e da un’aria minacciosa e leggermente diabolica. È come uno scintillante pizzetto di metallo. Per questo motivo è un tipo di microdermal molto amato tra gli appassionati di musica metal.


Come curare il microdermal

Il microdermal al mento va curato con molta attenzione. Il miglior metodo per tenere il mircodermal sano e ben pulito è lavare la ferita con della soluzione salina sterile. Per curare il tuo microdermal segui sempre scrupolosamente le indicazioni che ti saranno date dal piercer dopo l’appuntamento.

Non toccare il gioiello e la ferita con le mani sporche e lava il gioiello con la soluzione salina almeno un paio di volte al giorno. Lascia guarire completamente la ferita prima di applicare lo spike. Avvisa subito il piercer o il medico se provi del dolore molto forte, o se noti gonfiore sospetto, o se vedi dei cambiamenti di colore della cute.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons