Loading...

Pus dal piercing: è normale?

pus dal naso è normaleQuando si fa qualsiasi tipo di piercing succede frequentemente che ci sia un rigetto del corpo, che è in via di guarigione.

Nel rigetto è facile confondere il pus con il sebo, ma sono due cose ben distinte ed è quindi necessario capire la differenza prima di allarmarsi.

Cos’è il sebo?

Il sebo è una sostanza densa di colore bianco/giallino, che contiene residui di cellule morte e plasma sanguigno, che è prodotta dalle ghiandole sebacee, quando il foro del piercing è in via di guarigione.

La fuoriuscita del sebo quindi è normale: significa che la ferita sta guarendo e che bisogna procedere alla pulizia quotidiana, fino a che la ferita non si cicatrizza definitivamente.

Cos’é il pus?

La presenza di pus non è normale, perché il pus è sinonimo di infezione.


Il pus é una sostanza giallastra che fuoriesce dalla ferita e, a differenza del sebo, la fuoriuscita di liquido si presenta insieme ad altri sintomi e fastidi di diversa natura, come gonfiore, dolore e prurito.

Come curare l’infezione

Nel momento in cui si presenta l’infezione bisogna procurarsi una pomata in farmacia, adatta alla cura di qualsiasi tipo di piercing e spesso consigliata dagli stessi piercer: la Gentalyn beta, che aiuta ad accelerare il processo di guarigione delle ferite.

Prima di utilizzare la pomata è necessario pulire bene la ferita con acqua e sale (un cucchiaino di sale per un bicchiere d’acqua) oppure con la soluzione salina.

Ricordarsi sempre di lavarsi le mani con sapone neutro quandi si pulisce il piercing, in quanto le mani sporche potrebbero veicolare batteri e quindi infezioni, anche se non sono a diretto contatto con la pulizia del buco.

Dopo aver pulito bene e rimosso lo sporco e il pus è possibile spalmare la pomata e coprire la zona con una garza sterile. Ripetere la procedura fino a completa guarigione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

1 Commento

  1. Buongiorno, domanda stupida: ho fatto il bridge quasi 7 mesi fa e ben poche volte l’ ho sgonfio e indolore ma ho pensato si trattasse di una lunga guarigione e ho continuato a disinfettarlo normalmente mattino e sera.(premetto che ho anche il septum ma non mi ha mai dato nessun tipo di problema da quando l’ho fatto) Da qualche giorno però è molto gonfio e dolorante, l ho tolto fatto bollire il piercing e rimesso con acqua e sale. Credo che seguirò il vostro consiglio della gentamicina ma vorrei sapere se l operazione di stesura della crema va fatta col piercing già reinserito o meno. Inoltre a guarigione avvenuto vorrei togliere la banana di metallo e metterne una in gomma molto più flessibile ed adattabile, che ne dite? Grazie in anticipo, Naty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons