Loading...

Posso allattare se ho un Piercing al Capezzolo?

Il piercing al capezzolo è diventato negli ultimi anni uno di quelli più popolari. Lo mostrano con orgoglio non più soltanto appartenenti a sottoculture trasgressive, ma anche persone più comuni, e anche, udite udite, persone che prima o poi metteranno al mondo dei figli.

La domanda dunque sorge spontanea: è possibile allattare con un piercing al capezzolo? Se penso di diventare mamma un giorno, dovrei evitare di farmelo proprio lì?

Tante leggende metropolitane

Molti di coloro che non capiscono nulla di anatomia, e che nella loro ignoranza si mostrano terrorizzati dal mondo dei piercing, hanno contribuito al diffondersi di leggende metropolitane che oltre che a inculcare nelle persone informazioni false, sono responsabili della pessima informazione che circola sul mondo della body modification.

Il capezzolo, parte terminale della mammella che andrà a sfamare il nostro bimbo, riesce a far fuoriuscire il latte attraverso un numero incredibile di microscopici pori, che non possono essere occlusi da un semplice piercing.

Si, puoi allattare

La risposta è dunque si, anche chi ha un piercing può allattare.


Non ci sono problemi di sorta e non esistono prove scientifiche che questa body modification impedisca l’allattamento. Si, non esiste, e tantissime mamme allattano con piacere i propri bambini nonostante il foro sul capezzolo.

Piccole avvertenze

Il fatto che sia possibile non vuol dire però che si debba procedere senza fare un minimo di attenzione.

– Prima di allattare: rimuovi il tuo gioiello e controlla che tutto sia in ordine e pulito. Il capezzolo deve essere privo di sebo e/o residui. Nel caso lo fosse, pulisciti con un prodotto neutro che sia adatto a pulire qualcosa che finirà, tra pochi minuti, nella bocca del tuo bambino.

– Durante l’allattamento: in questa fare potrai, come le tante mamme che non hanno un piercing, allattare! Sembra incredibile vero? No, non lo è. L’allattamento con piercing è identico all’allattamento senza piercing-

– Dopo l’allattamento: Una volta terminata la poppata devi pulirti per bene e pulire per bene il tuo foro. Pulisci il tuo gioiello e reinseriscilo facendo attenzione al grado di igiene dell’uno e dell’altro. Inserire metalli, per quanto resistenti, in un capezzolo sporco di latte non è una buona idea, né per te  né per il tuo bambino.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

1 Commento

  1. Ho 18 anni da neanche una settimana e per farmi un regalino ieri mi sono fatta il piercing al capezzolo..
    Se fa male?
    Fin troppo, senti l’ago entrare ed uscire, io ne ho fatto uno e quando riesco mi farò l’altro, se lo dovete fare, fatelo però ci dovete pensare seriamente perché non è una cosa semplice, è complicato da curare e bisogna farci molta ma molta attenzione se no non guarisce bene, vi consiglio fortemente di pensarci bene, io sono 4 anni che lo voglio e l’ho fatto, quindi direi di averci pensato fin troppo ahaha
    Per chiunque se voglia fare in bocca al lupo e stringete i denti ahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons