Loading...

Plug in silicone la guida

plug siliconeSe desideri fare un piercing al lobo per poi procedere con il processo di dilatazione, potresti iniziare a porti una serie di questioni a cui è assolutamente necessario rispondere.

Quale strumento bisogna utilizzare per dilatare il foro? Quale gioiello potrò applicare per ridurre il rischio di infezioni all’orecchio? Se non sai su quale tipo di plug inserire nel tuo foro dilatato all’orecchio, stai leggendo la guida perfetta per te.

In questa guida ti presentiamo il plug in silicone, vedremo insieme quali sono i vantaggi e i possibili svantaggi dell’utilizzo del plug e parleremo del modo migliore per pulire questo tipo di gioiello.

Plug in silicone: la guida

Una volta che avrai dilatato il tuo lobo, seguendo un processo lungo e che richiede tanta pazienza, potrai scegliere il plug che preferisci, ma facendo attenzione anche all’igiene. Quelli in silicone sono molto colorati e belli da vedere e sono anche molto igienici.

Si adattano anche alla forma dell’orecchio, essendo in un materiale più morbido rispetto al vetro, al metallo, all’osso o al legno. I gioielli in silicone sono perfetti per i plug, è molto facile pulirli e tenerli sterilizzati dato che  si sterilizzano molto facilmente con acqua bollente.


Fare attenzione all’igiene è fondamentale per evitare infezioni, per questo motivo è consigliabile utilizzare un gioiello in silicone dopo la dilatazione. Non dimenticare che prima di applicare il plug dovrai aspettare che il foro dilatato sia completamente guarito.

Solo una volta completato il processo di guarigione potrai procedere all’applicazione del tuo plug in silicone senza avere paura di particolari problemi. Il silicone inoltre è anallergico. Non dimenticare che dovrai fare attenzione alla cura del tuo gioiello per mantenerlo bello e per scongiurare lo sviluppo di batteri.

Come pulire il plug in silicone

Puoi utilizzare del sapone neutro delicato da risciacquare con attenzione prima di procedere con l’applicazione. Il plug in silicone può anche essere sterilizzato con dell’acqua bollente per distruggere efficacemente tutti i batteri e per eliminare lo sporco accumulato.

Ricorda di lavare il tuo plug una volta a settimana per evitare l’accumulo di liquidi che causano cattivo odore e per eliminare i batteri. Segui sempre i consigli del tuo piercer.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons