Loading...

Plug in dente: la guida al dilatatore piercing

plug denteHai un piercing al lobo, lo hai dilatato con pazienza e dedizione e non vedi l’ora di scegliere un plug per mantenere il risultato? Hai bisogno di un valido aiuto per scegliere il gioiello giusto per le tue esigenze? Se al momento non sai ancora quale plug scegliere, sei nel posto giusto.

In questa guida ti parleremo del plug in dente e di tutti i suoi vantaggi e difetti. Infine vedremo anche come fare per prendersi cura di questo particolarissimo plug.

Plug in dente: la guida

Ricordiamo prima di tutto che il lobo va dilatato con attenzione e pazienza e senza forzare i tessuti. Dopo aver completato il processo per la dilatazione, potrai scegliere il plug per il tuo lobo. I plug in dente sono per la maggior parte di colori tenuti, quindi non li troverai facilmente di colori sgargianti.

In genere i plug in dente sono davvero belli da vedere perché sono anche intagliati o lavorati con decori e intarsi. I plug in dente sono certamente molto belli, ma non sono molto igienici. Il materiale poroso, oltre che gli intarsi e i decori, favoriscono l’accumulo di sporco e di batteri e assorbono liquidi.

Non stiamo dicendo che non si possono utilizzare, ma che bisogna utilizzarli facendo moltissima attenzione. Non dimenticare mai che prima di applicare il plug in dente dovrai aspettare che il tuo foro dilatato sia guarito per bene. 


Solo dopo che il foro sarà guarito del tutto, potrai scegliere il tuo plug in dente. Il plug in dente è bello ed originale, purtroppo però presenta diversi svantaggi, ovvero quelli sopra riportati. Infine si consuma nel tempo.

Per questo il plug in dente deve essere sempre tenuto pulito e indossato per poco tempo oppure scelto come gioiello in occasioni speciali. In questo modo potrai evitare che il gioiello si danneggi, che si riempia di batteri e che ti causi infezioni.

Come pulire il plug in dente

Per pulire il tuo plug in dente dovrai fare particolare attenzione. Si tratta di un materiale molto delicato e poroso che va pulito srupolosamente.

Puoi lavarlo con del sapone neutro e acqua, risciacqua sempre per bene e lascialo asciugare prima di indossarlo. Questo per evitare le infezioni micotiche.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons