Loading...

Plug dilatatore orecchio in pietra: la guida

plug pietraQuando prendi la decisione di fare un piercing all’orecchio per poi dilatarlo compaiono una serie di domande a cui è necessario dare risposta. Quale strumento uso per dilatare il foro? E quale gioiello applicherò una volta che sarò soddisfatto del risultato ottenuto dalla dilatazione?

Se sei indeciso su quale tipo di plug scegliere, stai leggendo la guida giusta. Oggi ti presentiamo il plug in pietra, vedremo insieme i vantaggi e gli svantaggi e parleremo della cura di questo particolare tipo di gioiello.

Plug in pietra

Una volta che avrai dilatato progressivamente il lobo, potrai scegliere quale plug utilizzare. Quelli in pietra sono davvero belli da vedere e sono anche molto colorati. I gioielli in pietra hanno però un difetto, è difficile tenerli puliti e non si sterilizzano facilmente come quelli in metallo.

Per questo motivo non è consigliabile applicare un gioiello in pietra subito dopo l’ultima dilatazione. Dovrai aspettare che il foro sia completamente guarito prima di applicare un gioiello in pietra. Una volta guarito, potrai procedere senza problemi, ricorda che bisogna fare molta attenzione alla cura del gioiello per evitare lo sviluppo e la proliferazione di batteri.

Come pulire il plug in pietra

Utilizza del sapone delicato e risciacqua per bene il gioiello con tanta acqua prima di applicarlo di nuovo.  Lava il gioiello almeno una volta a settimana per evitare che assorba liquidi e oli della pelle e per evitare che sviluppi cattivo odore.


D’estate fa attenzione all’acqua, soprattutto quella di mare, e al sole. È consigliabile togliere il gioiello prima di andare al mare o in piscina. Se non vuoi lasciare il foro vuoto puoi sostituire il gioiello in pietra con uno in metallo che non subisce danni a causa del sole, dell’acqua e del sale.

Tieni il gioiello lontano dal caldo eccessivo e dal sudore: ricorda che il caldo e l’umidità sono nemici dei materiali porosi. In sintesi i gioielli in pietra hanno bisogno della stessa cura che in genere si riserva a quelli in osso. I plug in osso sono comunque più delicati rispetto ai plug in pietra, ma è sempre consigliabile trattare questo tipo di gioielli con cura.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons