Loading...

Piercing Taper: cos’è e come funziona

Per dilatare i piercing ci sono diversi modi e tecniche. Se vuoi conoscere i vari sistemi, oggi ti parliamo di come fare per dilatare i tuoi piercing tramite il taper per piercing.

Taper per piecing: cos’è

La dilatazione è una procedura della body art che viene utilizzata per dilatare i piercing. Con il taper si procede gradualmente a dilatare il foro inserendo pian piano taper di grandezza maggiore.

Il taper è un cono di diversi materiali che ha in genere una lunghezza che va tra i 3 e gli 8 centimetri. Si trova anche a forma di spirale o di C e in questo caso prende il nome di c-taper. Si trova in acrilico, cernit, metallo, acciaio, legno, osso, ecc. In genere i materiali migliori sono quelli che non assorbono, come ad esempio l’acciaio e l’acrilico.

Il dilatatore va inserito nel buco all’orecchio e va pian piano spinto per allargare il foro. Si consiglia di farlo dopo la doccia, per rendere più facile lo scorrimento e di non forzare la procedura per evitare danni ai tessuti. Il materiale migliore per questi taper è l’acrilico: è economico e igienico e si può sterilizzare in acqua bollente.

Possibili pericoli

Come per tutte le operazioni di body art, pure le meno invasive, anche con il taper ci possono essere dei danni. Vediamo insieme quali sono. Una volta che avrai dilatato il foro, difficilmente tornerà alle dimensioni originali. Soprattutto se il foro è molto ampio.


Se la dilatazione è troppo veloce potrebbe causare perdita di sensibilità, una volta rimosso il taper, spesso la sensibilità si recupera nel giro di 6 mesi o un anno, ma non sempre accade. Se il foro non viene ben dilatato e non viene curato, possono esserci danni seri alla cute come la necrotizzazione o un indebolimento del tessuto.

Nel caso di morte del tessuto, i danni sono seri e si deve subito contattare il medico. I più comuni pericoli sono pus e rossore, ma in genere basta una corretta igiene e un pochino di pazienza per far sì che spariscano. Fare attenzione all’igiene è importantissimo per evitare danni alla cute.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons