Loading...

Piercing orizzontale alla lingua

piercing-linguaIl piercing orizzontale alla lingua altro non è, come avrete potuto intuire dal nome, che una perforazione che invece di procedere in senso verticale, attraversa la nostra lingua in senso orizzontale.

Si tratta di un piercing estremamente poco comune, e i motivi per evitarlo sembrano essere quasi insormontabili. Oggi vi parliamo uno dei piercing più estremi che abbiamo avuto modo di vedere.

Come si procede

Per fare un piercing alla lingua orizzontale, si procede come per gli altri piercing. Ago lungo, in genere calibro 16, che attraverserà la nostra lingua nel punto più appropriato.

Punto esatto del piercing

Il grosso dei problemi derivanti da questa perforazione avviene a causa della scelta sbagliata per quanto riguarda la parte all’interno della quale deve essere applicata. E’ altamente sconsigliata la parte che si flette quanto parliamo, pena il rendere la nostra favella impossibile. In genere, nei casi meno estremi, si sceglie una superficie molto vicina alla punta della lingua, punto che renderà il tutto meno difficile, più rapido e meno a rischio di effetti collaterali.

Quando qualcosa va storto

Il piercing alla lingua orizzontale è, ve ne sarete accorti dalle foto, tra i più invitanti. Originale e capace di attrarre l’attenzione degli appassionati, questa pratica è però particolarmente a rischio di problemi.


Difficoltà nel parlare

Se fatto troppo al centro, ovvero nel punto in cui la nostra lingua si piega per le consonanti liquide (l e r principalmente), parlare diventerà molto difficile. Per questo motivo anche chi offre questo tipo di pratica, si rifiuterà in genere di perforarvi troppo indietro, preferendo in genere una punto vicino alla punta della lingua.

Masticazione

Avere una barra trasversale di una certa lunghezza in bocca rende la masticazione piuttosto difficile. Il rischio è anche quello, durante la masticazione stessa, di danneggiarsi i denti a causa della mobilità del piercing. C’è da fare molta attenzione.

Rieducazione

In misura maggiore rispetto al piercing alla lingua verticale, chi si sottopone a questo tipo di procedura dovrà, successivamente alla guarigione, riabituarsi a parlare, masticare e deglutire con un corpo estraneo in bocca. Non prende molto tempo, ma in alcuni casi richiede un certo impegno da parte di chi si è sottoposto a questa interessante pratica.

La salute e la guarigione

Questo piercing tende a guarire allo stesso modo del suo omologo, ovvero quello verticale sempre sulla lingua. In genere dopo 2 mesi, a patto che tutto sia andato per il verso giusto, si torna alla normalità, dopo che le prime settimane sono in genere accompagnate da dolori e gonfiore.

Una pratica poco comune

Trovare un professionista del piercing che si presti a tale pratica non è esattamente facile. Il consiglio è di non avventurarsi, e di rivolgersi solo a chi è in grado di mostrare una certa dimestichezza con l’intera operazione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons