Loading...

Piercing Industrial: tutto quello che c’è da sapere

piercing-industrialIl piercing industrial, che un tempo denotava qualunque paio di fori attraversati da un unico gioiello, oggi si riferisce invece ad un doppio piercing, a livello dellacartilagine dell’orecchio, attraversato da una staffa di dimensioni appropriate.

Come si fa il piercing industrial?

L’industrial è un piercing decisamente interessante: in genere chi decide di sottoporsi a tale pratica si farà perforare in due diversi punti della cartilagine dell’orecchio in un’unica seduta.

Si tratta di una pratica piuttosto impegnativa, considerando anche il dolore considerevole che comporta perforarsi la cartilagine anche in un solo punto alla volta.

Pulizia e cura

I piercing alla cartilagine hanno un decorso non esattamente lineare, e necessitano di 6-12 mesi per la guarigione completa.

Durante questo periodo dovrete fare particolarmente attenzione alla pulizia delle zone perforate, dato che la conformazione e la considerevole quantità di secrezioni rendono l’intera procedura non esattamente agevole. Una cura ottimale dell’industrial è necessaria per evitare gonfiori, danni permanenti e, in ultimo, una cattiva riuscita del nostro amato industrial.


Fa male?

Potremmo ammorbarvi con la solita cantilena del “dolore soggettivo”, ma la verità è che i piercing sulla cartilagine dell’orecchio fanno parecchio male. Niente di insopportabile, per carità, ma se avete deciso di procedere con questo interessantissimo ma non facilissimo piercing dovrete prepararvi a soffrire un dolore importante.

La grandezza dei calibri

In genere i fori vengono praticati con un ago calibro 16, per lasciare spazio a sufficienza per un piercing calibro 18. Si tratta di una pratica molto diffusa per i piercing cartilaginei, dato che la delicatezza del tessuto impone una particolare attenzione nella creazione di spazio a sufficienza. I piercing alla cartilagine tendono a gonfiarsi, ed è per questo motivo necessario procedere nelle modalità sopra indicate.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

3 commenti

  1. Ciao, ma il piercing industrial è meglio “girarlo” su stesso ogni giorno o essendo cartilagine lo devo lasciare fermo?

  2. Io ho l’industrial da luglio ormai, e per esperienza devo dire che “dovrete prepararvi a soffrire un dolore importante” è davvero davvero esagerato, ed ho 14 anni.
    Di piercing nella cartillagine ne ho 5, ma nessuno di qeusti ha fatto molto male al momento del buco, anzi, nei giorni a seguire lo ha fatto davvero.
    Parlando dell’industrial posso dire solo che ho avuto un qualche secondo di svenimento, non saprei come altro descriverlo, quando il piercier ha sfilato l’ago per inserire il piercing.
    Nulla di più, buona serata 🙂

  3. io ho fatto questo piercing oggi, ma sento più male ora rispetto a quando ha bucato ( sinceramente quando ha piantato l’ago non me ne sono neanche accorta)…. mi fa un male cane …quanto ci mette a passare il dolore??? E quando devo girarlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons