Loading...

Piercing in Bioflex: quando conviene usarlo

bioflex piercingIl Bioflex è forse uno dei materiali più rivoluzionari del mondo del piercing. Parliamo infatti di un materiale che è stato inventato molto di recente in Inghilterra, precisamente nel 2001, e da lì ha completamente rivoluzionato il mondo dei piercing.

Si tratta di un materiale di grado medico, completamente inerte e soprattutto molto facile da modellare. Si può anche disinfettare in autoclave e per questo motivo è diventato la scelta preferita di chi svolge il lavoro di piercer professionalmente.

Si tratta di un materiale che lentamente si sta affermando anche nel nostro paese e per questo motivo abbiamo deciso di parlarne diffusamente in questo articolo.

Che cos’è il Bioflex?

Il Bioflex è un materiale plastico, composto al 35% da poliestere per il rivestimento, e al 65% di PVC, generalmente nella parte interna. Non si tratta di una lega plastica, in quanto i due materiali rimangono in genere separati nello stampo.

Il risultato che si ottiene è un materiale molto leggero e flessibile, semplicemente perfetto da utilizzare per i piercing e i gioielli.


Si tratta anche di un materiale completamente inerte e che quindi non interagisce in modo negativo con il foro del piercing. Il BioFlex, per chi non avesse ancora capito, è un materiale perfetto anche per la convalescenza del piercing.

Quando conviene usarlo?

Praticamente sempre, dato che si tratta di un materiale molto flessibile, privo di nickel e quindi antiallergico, molto leggero e inerte. Allo stesso tempo è decisamente facile da pulire ed è stato approvato da tutte le maggiori autorità sanitarie sia americane che europee per questo tipo di uso.

Si tratta dunque di un materiale che si può usare sempre e comunque e che è, per tipologia, superiore praticamente a tutti gli altri materiali e di pari qualità rispetto all’acciaio e al titanio chirurgici, con il vantaggio di essere più leggero di questi ultimi due.

Si può sterilizzare in autoclave

L’ultimo enorme vantaggio dei piercing in Bioflex è che possono essere sterilizzati, senza alcun tipo di problema, in autoclave. Si tratta di un vantaggio non da poco, in quanto ci garantisce di andare a disinfettare, con il solo aiuto dell’acqua calda, il nostro piercing senza alcun tipo di problema.

Il piercing sarà pure materiale per alternativi, ma quando si parla di igiene e salute, è bene rimanere con i piedi ben saldi a terra.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons