Loading...

Piercing genitali femminili: la lista completa

piercing genitale femminileI piercing ai genitali sono diventati molto popolari anche tra persone “apparentemente normali”, ovvero quelle dalle quali non vi aspettereste mai un gesto “così estremo”. Questo almeno secondo la vulgata, perché da appassionati ed esperti di piercing possiamo dirvi senza paura di essere smentiti che i piercing genitali femminili, di qualunque tipo essi siano, sono molto popolari e sono concepiti e praticati soprattutto dalla gente normale.

Si tratta di un misto di bigottismo e ignoranza, che ha portato i tipi di piercing genitali femminili ad essere considerati roba per poco di buono. Anche se, come vi diciamo noi in questo articolo, se siete finite da queste parti, scegliete quello che fa al caso vostro e non pensateci troppo, perché difficilmente troverete piercing più veri e vissuti di quelli che conoscete solo voi e pochissimi altri.

Di seguito troverete la lista dei piercing genitali femminili, tipo per tipo.

1. I piercing clitoridei

I più comuni sono i piercing al clitoride. In questa categoria possiamo trovare:

  • Il piercing al cappuccio del clitoride;
  • Il piercing Isabella, passa proprio attraverso il clitoride ed è forse il più complicato;
  • Il deep hood, che è una variazione del cappuccio che però passa a profondità maggiore;
  • Hood orizzontale, un foro al cappuccio del clitoride che però attraversa lo stesso in senso orizzontale.

I piercing genitali femminili non riguardano esclusivamente però l’area del clitoride, ma possono insistere anche su labbra e vulva. Li vediamo subito.


2. I piercing a labbra e vulva

Tra i piercing invece alla parte “più intima” dei genitali femminili, possiamo trovare:

  • Piercing alle labbra interne: non è per tutte, dato che le labbra interne devono essere un po’ sporgenti per prestarsi a questo tipo di piercing;
  • Piercing alle labbra esterne: più adatto a tutte, anche se in qualche caso non si può procedere per gli stessi motivi anatomici;
  • Triangolo: si fa al punto finale delle labbra minori, nel punto in qui queste si congiungono con il cappuccio clitoride;
  • Fourchette: si tratta di gran lunga del più impegnativo dei piercing genitali femminili, in quanto insiste tra la parte finale della vulva e il perineo. Non tutte possono farlo, anche in questo caso infatti c’è bisogno di una particolare conformazione anatomica.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons