Loading...

Piercing e necrosi: quali sono i rischi?

necrosiTantissime persone oggi hanno almeno un piercing sul corpo, alcune però rimpiangono amaramente il momento in cui hanno deciso di farselo. Ci sono alcuni casi in cui il piercing ha innescato uno sfortunato susseguirsi di eventi che ha arrecato danni seri al corpo.

In questo articolo vi parleremo di piercing e del rischio necrosi e vi daremo qualche consiglio per evitare di scontrarvi con questo terribile problema. Anche quando si decide di fare un piercing, una cosa che sembra tanto innocua, bisogna stare attenti alla salute.

Piercing e rischio necrosi

Quando si decide di farsi un piercing, bisogna fare attenzione a diversi aspetti, i più importanti sono:

  • La competenza del piercer;
  • L’igiene degli attrezzi e dello studio;
  • La cura scrupolosa del foro.

Scegliere un piercer incompetente o che non rispetti le norme igieniche aumenta il rischio di contrarre una brutta infezione e di conseguenza aumenta anche il rischio di necrosi della parte forata. Anche farsi bucare le orecchie da persone non attente all’igiene o alla salute potrebbe causare gravi danni.

Le parti del corpo che sono più soggette al rischio necrosi sono: il capezzolo, l’orecchio e il naso, ma non significa che non capiti in altre parti. Questo anche perché il tessuto interessato è soggetto spesso a sfregamenti e al contatto con il sudore o con lo sporco. Oltre che dalle competenze del piercer, la vostra salute dipende anche da, come e quanto curiate il vostro piercing.


Anche il miglior piercer del mondo, se voi decidete di trascurare la cura della ferita, non può far nulla contro il rischio necrosi. Quindi fate sempre attenzione e abbiate pazienza. I sintomi di una possibile infezione sono:

  • Dolore della parte;
  • Forte gonfiore;
  • Presenza di pus e liquidi maleodoranti;
  • Arrossamento.

Se trascurate questi sintomi la parte potrebbe iniziare a cambiare colore ed iniziare a scurirsi fino a diventare nera. Ecco che siete nei guai. Se inizia la necrosi potreste arrivare a perdere la porzione di tessuto che sta morendo.

Non trascurate mai questi sintomi e, se li avvertite, correte subito dal vostro medico. Ovviamente se avete appena fatto un piercing un po’ di dolore e rossore sono normali, ma se il fastidio persiste per diversi giorni significa che qualcosa non va.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons