Loading...

Piercing dita del piede: guida e controindicazioni

piercing dita piedeDi posti “particolari” per farsi il piercing cominciano ad essercene davvero a bizzeffe. Dopo che quelli ritenuti un tempo estremi, come quello alla lingua o al capezzolo, sono diventati praticamente di dominio comune, i più trasgressivi si sono messi alla ricerca di nuove zone da bucare.

Oggi parliamo del rarissimo piercing alle dita del piede, un piercing piuttosto problematico ed estremo, che sta prendendo però decisamente piede, soprattutto negli Stati Uniti.

Quali sono le specifiche di questo foro? Lo possono fare tutti? Ci sono controindicazioni note? Vediamolo insieme, in una rassegna che terrà conto di tutto, ma proprio tutto quello che c’è da sapere su quelli che è il piercing alle dita del piede.

Due tipi diversi di piercing

Quando parliamo di piercing alle dita del piede, ci riferiamo in realtà a due diversi fori:

  • Il primo è quello che insiste nella membrana che tiene unite le dita, ed è quello meno problematico: si fora infatti da parte a parte una zona che è quasi completamente priva di terminazioni nervose, cosa che non causa alcun tipo di problema.
  • Il secondo invece è decisamente più problematico: si tratta infatti di un foro surface, che spesso viene rigettato quasi subito e che non è sicuramente la modalità migliore di procedere in questo senso.

Ci sono problemi?

Sì: il piercing alle dita del piede è uno dei più problematici, in quanto insiste su un’area chiusa, ad alto tasso di sudorazione e dove c’è anche molto sfregamento. Si tratta dunque di un luogo piuttosto problematico del corpo e un piercing che è riservato soltanto a chi vuole correre rischi.


Quali sono i rischi?

I rischi del piercing alle dita sono innanzitutto quello del rigetto, soprattutto se avete optato per il surface. Inoltre, il rischio di infortunarvi, ovvero che il piercing vi rimanga aggrappato ad un calzino o che venga urtato è decisamente alto. Per questo motivo dovremmo pensare attentamente prima di prestarci ad una pratica del genere.

Si tratta infatti, a dispetto di quel che potrebbe sembrare, di una pratica piuttosto estrema, molto più estrema di tanti piercing che poi, in fin dei conti, sono molto facili da fare e da portare.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons