Loading...

Piercing all’orecchio: quando è pericoloso?

il piercing all'orecchio, in quali casi può essere considerato pericoloso In questo blog ci occupiamo di piercing, e non di rado ci arrivano domande ed interrogativi molto disparati tra loro.

Tra le domande più gettonate ci sono quelle legate alla pericolosità, vera o presunta, di alcuni tipi di piercing.

Andiamo oggi a vedere eventuali rischi e pericoli di un piercing all’orecchio

Il piercing all’orecchio è pericoloso?

Cominciamo con il dire che tale piercing, se ben eseguito, non è pericoloso.
Ma continuiamo dicendo che, trattandosi di una zona particolare, molto ricca di terminazione nervose, è bene andarci con i piedi di piombo. Perché?

Perché se nell’esecuzione del piercing viene leso un nervo possono succedere cose molto diverse, che vanno dal piegamento in avanti dell’orecchio a problemi all’udito, sino ad arrivare, nelle ragazze, a problematiche legate anche al ciclo mestruale.


Un ulteriore consiglio è quello di evitare la pistola e di farsi fare il piercing con l’utilizzo dell’ago.

Il piercing all’orecchio e problemi comportamentali

Questo post non vuole essere per niente allarmista, ma sono stati riscontarti casi nei quali, a valle di un piercing all’orecchio, sono state riscontrati e diagnosticati cambiamenti d’umore, insonnia, sino a un sensibile aumento della timidezza o dell’aggressività nel soggetto, nonché i già citati problemi di udito e anche di vista.

Insomma, è bene andarci cauti, e rivolgersi a persone esperte.

Quali sono le cause di simili disturbi nei piercing all’orecchio?

La medicina tradizionale e quella omeopatica concordano nel ritenere l’orecchio una zona ricca, rispettivamente, di terminazioni nervose e punti energetici sensibili; la particolare vicinanza al cervello concorre a rendere tali piercing molto delicati.

Sappiamo tutti che un semplice danno all’orecchio può portare alla perdita dell’equilibrio e alla percezione spaziale del corpo.

Assolutamente da evitare in questo tipo di piercing è il punto che i medici chiamano  il tubercolo di Darwin, un piccolo rigonfiamento in alto e sul profilo esterno dell’orecchio.

La lesione attraverso un piercing di questo punto scatena i già citati cambi d’umore, con influenze anche sul ritmo circadiano.

 

 

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons