Loading...

Piercing all’ombelico e gravidanza: è un problema?

piercing ombelico durante la gravidanzaDa quando il piercer ha forato il tuo ombelico tu hai sempre sfoggiato con orgoglio il tuo gioiello: del resto la tua pancia piatta levigata da ore di palestra era la cornice perfetta per il tuo piercing all’ombelico.

Adesso, però, le condizioni della tua pancia muteranno notevolmente: sei incinta e non sai cosa fare di quel gioiellino che ormai fa così tanto parte della tua immagine.

Che fare con il piercing all’ombelico se sei incinta? Toglierlo? Tenerlo?

Partiamo subito da un punto fermo: una regola ferrea che vieti espressamente di tenere il piercing all’ombelico in gravidanza non esiste. Ciò che vuol dire? Significa che occorre affrontare un discorso un po’ più articolato di un categorico “toglilo” o “tienilo”.

Il piercing all’ombelico non presenta delle precise controindicazioni, dei chiari “effetti collaterali” che potrebbero compromettere una buona gravidanza. Eppure ci sono diversi aspetti da considerare se non si vuole rinunciare al proprio piercing all’ombelico da incinte.

La vera regola? Quella prescritta dal “fastidio”

Come si capisce quando è effettivamente giunto il momento di “appendere il piercing al chiodo”? Quando il piercing all’ombelico da fastidio al pancione.


Durante la gravidanza le dimensioni della pancia aumentano notevolmente e, di conseguenza, anche la pelle si dilata: la pelle si stira, tu “senti tirare” e a questa spiacevole sensazione si aggiunge la difficoltà di prenderti cura a dovere del piercing.

Capisci adesso perché tendenzialmente il tuo ginecologo ti consiglierà di togliere (se non immediatamente comunque in corso di gravidanza) il tuo piercing se sei incinta?

Ma come non far chiudere il foro? Nove mesi sono tanti…

Tra rinunciare del tutto al tuo piercing all’ombelico per la durata della gestazione e continuare, incurante del “lievitare” del tuo ventre a sfoggiare sempre lo stesso gioiello esistono, fortunatamente, degli interessanti compromessi: se non vuoi che il buco all’ombelico si richiuda puoi sostituire, per il periodo della gravidanza, il tuo piercing usuale con un piercing pensato proprio per le donne incinte.

Si tratta di piercing realizzati in silicone o in teflon e hanno una caratteristica che li rende speciali: sono molto flessibili e quindi riescono più facilmente ad adattarsi ai cambiamenti del tuo corpo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

2 commenti

  1. domanda dove si possono trovare questi piercing apposta x la gravidanza???? grazie! !!!

  2. io ce l avevo, poi in gravidanza mi si é allargato tutto il buco, ora, dopo 6anni dal parto ho solo un mega buco enorme senza pircing perchè è troppo grosso e é una cosa davvero orrenda e mi vergogno di andare al mare!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons