Loading...

Piercing alla guancia: come curarlo

i piercing alla guancia sono pericolosi? Come curarli? Andiamo oggi a parlare del piercing alla guancia.

Il numero di persone che sceglie di farsi un piercing alla guancia è in forte aumento, pertanto vale la pena spendere qualche parola in merito.

Il piercing alla guancia è pericoloso?

No, a patto di scegliere un piercer coscienzioso, un professionista che opera in modo sicuro e nel pieno rispetto delle rigorose norme igieniche e sanitarie.

Gli eventuali pericoli sono i soliti: un possibile rigetto, una possibile infezione e, in casi ben più rari, una qualche lesione a un nervo facciale, che potrebbe compromettere, almeno per un po’, qualche movimento.

Come curare un piercing alla guancia?

Non diversamente da ciò che suggeriamo per altri piercing, il consiglio più utile rimane sempre quello di seguire pedissequamente i consigli e i suggerimenti del piercer, che poi si possono riassumere, sostanzialmente, nel corretto uso dei farmaci prescritti e nel cercare di tenere il taglio pulito.


Ricordate altresì di pulire per bene anche il gioiello e di prestare attenzione durante la masticazione.

Molte persone con piercing alla guancia si son ritrovate, a distanza di tempo, con dei denti scheggiati.

Evitate, almeno per i primi tempi, cibi duri, appiccicosi, piccanti; evitate anche di fumare e di assumere alcolici prima della completa cicatrizzazione.

Cosa fare in caso di infezione? 

Se credete che nel vostro piercing alla guancia possa esserci qualche “problema” non esitate a consultare un medico.

Le infezioni del cavo orale non vanno prese alla leggera, dal momento che possono arrivare a innescare malattie anche gravi come il tetano o qualche tipo di epatite.

I sintomi di eventuali problemi consistono essenzialmente in un gonfiore rosso e doloroso al tocco, in qualche caso con versamento di liquido (pus).

Non lasciatevi prendere dal panico, toglietevi il piercing solo se lo dice il medico, perché il liquido può defluire anche in presenza del piercing ed evita la formazione di un ascesso.

 

 

 

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons