Loading...

Piercing ali di piume: cos’è e come si fa

piercing ali di piumeOgni giorno la lista dei piercing più originali si allunga, non esiste parte del corpo che non possa essere forata e decorata nel modo più strano. Dimentica i piercing classici al naso, al labbro e alle sopracciglia. Stanno per diventare roba da nonni!

Oggi la moda è quella dei piercing multipli e fantastici che consentono una vera e propria trasformazione del corpo. Oggi parleremo di un tipo di piercing multipli davvero originale: le ali d’angelo!

Piercing ali: cos’è

Per avere un paio di ali, bisogna faticare. È necessario applicare una serie di piercing sulla zona delle scapole, proprio dove sarebbero posizionate le ali di un angelo. Bisogna affidarsi ad un piercer davvero esperto visto che probabilmente saranno necessari diversi appuntamenti per completare il lavoro.

Per avere l’effetto ali è necessario applicare una decina di piercing per lato della schiena, quindi serviranno dai 18 ai 20 piercing in tutto. Ricordiamo che non è possibile applicare subito le piume ai gioielli e che bisognerà aspettare la completa guarigione di tutte le ferite.

Una volta che i fori saranno guariti, sarà possibile avvitare, alla parte esterna dei piercing, dei gioielli con applicate delle piume per un effetto davvero elegante e leggero. Ovviamente si tratta di un tipo di piercing che non può essere indossato tutti i giorni, ma in alcuni eventi eccezionali non passerete di certo inosservati.


Come curare i piercing

Questo tipo di piercing va curato con particolare attenzione. Trattandosi di un piercing di tipo multiplo, la cura va moltiplicata per ogni gioiello. Il metodo migliore per tenere tutti i piercing sempre ben puliti e lontani dai batteri dannosi è lavare i fori con della soluzione salina sterile. Per curare i piercing segui sempre le indicazioni che ti saranno date dal tuo piercer durante l’appuntamento.

Ricorda di non toccare i gioielli con le mani sporche, soprattutto in fase di guarigione. Lava le ferite con la soluzione salina almeno due volte al giorno. Lascia asciugare la parte prima di vestirti. Avvisa subito il tuo piercer o il tuo medico se noti del gonfiore sospetto, se senti un dolore eccessivo o se noti dei cambiamenti di colore sulla pelle.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons