Loading...

Piercing al naso: come si mette l’Anello?

mettere anelloVi siete fatti un foro, un piercing al naso ed è giunto il momento di cambiare gioiello? Niente di più facile, a patto che seguiate la nostra guida, una guida che è stata pensata sia per i più esperti, sia per chi in realtà si accinge a cambiare l’anello per la prima volta.

Potrete, seguendo questa guida, preparare il gioiello nel modo giusto, mantenere l’igiene necessaria sia del gioiello che del foro e soprattutto imparare quella che è una competenza fondamentale per chi ha scelto di farsi un piercing.

Vediamo insieme come si fa.

I preparativi

Innanzitutto, prima di svolgere quest’operazione, è di fondamentale importanza lavarsi bene le mani con un sapone neutro e disinfettare il gioiello che andrete ad inserire nel vostro piercing. Si tratta di procedure di igiene standard, che vi consentiranno di non avere dolore e infezioni successivamente al cambio del gioiello da piercing.

La procedura vera e propria

La procedura è davvero semplice, vediamola subito:


  • Rimuoviamo la pallina all’estremità dell’anello;
  • Non tiriamo troppo l’anello, soprattutto se fatto di materiali nobili potrebbe infatti flettersi;
  • Ruotiamo l’anello, come vedete nella foto d’accompagnamento all’articolo;
  • Inseriamolo, partendo dall’interno verso l’esterno e non il contrario. Una volta che sarà inserito, potremo riavvitare la pallina che farà da punto fermo del nostro piercing;
  • Posizioniamolo per bene e poi torniamo a lavarci le mani.

Se il gioiello fa arrossire il piercing

Se il gioiello dovesse far arrossire il piercing, oppure addirittura farlo gonfiare, dovremo immediatamente rimuoverlo, con l’aiuto, nei casi estremi, del professionista del piercing che ha effettuato il foro.

Successivamente, a seconda della gravità della reazione allergica e dell’infiammazione, dovremo valutare indipendentemente se sia il caso di tornare ad un gioiello di diverso materiale, oppure lasciare perdere e accantonare il gioiello fino a guarigione compiuta.

Occhio ai calibri

La cosa più importante quando si ha a che fare con il cambio di un anello al naso è sicuramente il calibro dell’anello che scegliamo. Cerchiamo di non passare da un anellino base a qualcosa di molto spesso, dato che andremo a causare enorme stess al nostro foro, aumentando le possibilità di rigetto e di infezione.

Per questo motivo, bisogna sempre scegliere anelli appropriati al nostro foro. Nel caso in cui avessimo difficoltà nella scelta, meglio affidarci al consiglio di un esperto, invece che rischiare di acquistare un anello non appropriato al nostro piercing.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons