Loading...

Piercing al labbro: i problemi più comuni

Piercing al labbroI piercing alle labbra sono tra i più diffusi ed amati, specialmente dai giovani.

Esteticamente molto gradevoli, i lip piercing possono però avere conseguenze anche serie, tra cui gengiviti, scheggiature dello smalto dei denti, modifiche nella posizione dei denti e difficoltà masticatorie.

Problemi odontoiatrici

I metalli inseriti nel cavo orale possono danneggiare la lingua, i denti, le gengive e le mucose del cavo orale, portando talvolta alla perdita dei denti.

La pressione ed il movimento del metallo in bocca, inevitabili mentre si parla o si mangia, possono causare atrofia delle gengive e fessure nei denti.

Le gengive dei molari e degli incisivi inferiori sono le più danneggiate e, già nell’arco di un paio di mesi, potrebbero ritirarsi fino a scoprire i colletti dentali, provocando sensibilità, parodontite e, se non vengono presi provvedimenti, la perdita dei denti stessi.


Sono principalmente le chiusure in metallo dei piercing a danneggiare le gengive, i denti e le mucose.

Se una chiusura inserita nel labbro inferiore preme contro la gengiva, si potrebbero formare delle tasche gengivali.

Si consiglia pertanto di considerare le chiusure in teflon, una plastica anallergica che non causa danni a gengive e denti proprio perché non sfrega ed è sicuramente più morbida rispetto al metallo.

Infezioni

Il contatto costante del piercing con la saliva ed il cibo comporta un maggiore rischio di infezione, infiammazione, formazione di pus e complicazioni.

Si consiglia di far controllare regolarmente le gengive ed i denti da un medico odontoiatra, in modo tale da rilevare e riparare eventuali problemi in tempo. Qualora insorgano danni persistenti, la soluzione migliore è rinunciare al piercing.

Igiene orale

È fondamentale curare l’igiene orale, lavando i denti tre volte al giorno. Il gioiello deve essere rimosso e pulito con regolarità, in quanto su di esso si potrebbero depositare residui di cibo e tartaro.

Si consiglia di far controllare regolarmente i piercing e, in caso di problemi, rinunciarvi ed eventualmente passare all’uso di gioielli rimovibili.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons