Loading...

Nastro per piercing: la guida

Per dilatare i piercing ai lobi, ci sono tantissime tecniche diverse, se non ti va di procedere con il solito taper, il classico cono, e vuoi conoscere altri metodi, oggi ti parliamo di come fare per procedere con il nastro per dilatare i piercing.

Nastro per piecing: cos’è?

Il processo di dilatazione è una procedura tra le più conosciute della body art che viene utilizzata, appunto, per dilatare i fori dei piercing. Tramite l’utilizzo del nastro è possibile dilatare il foro con gradualità avvolgendo il gioiello con del nastro apposito.

Il nastro è di materiale plastico e se ne trovano di specifici per dilatare i piercing. Il gioiello va avvolto con un pezzo di nastro in più ogni 2 o 3 giorni e si può aggiungere gradualmente senza forzature. Si tratta di un metodo delicato per dilatare i piercing e che espone a minor rischio, dato che si può scegliere gradualmente di quanto aumentare il foro.

All’inizio bisogna abituarsi ad utilizzare il nastro, ma con un pochino di pratica si riesce senza problemi. In genere il nastro è in teflon, anallergico, senza nichel e adatto anche a chi soffre di allergie.

Possibili pericoli

Anche se la dilatazione con il nastro è in genere un metodo piuttosto sicuro per dilatare il piercing, questo non significa che non ci siano rischi associati. Come per tutte le operazioni di body art, anche in questo caso possono esserci problemi.


Il primo problema da ricordare è che, una volta che avrai dilatato il tuo piercing, questo non tornerà alle sue dimensioni naturali. Inoltre più grande è il foro, più difficile sarà farlo tornare alle dimensioni normali.

Se si procede troppo velocemente con la dilatazione possono verificarsi danni ai tessuti e alle terminazioni nervose con conseguente perdita di sensibilità. In genere quando si toglie il gioiello, la sensibilità si recupera nel giro di qualche mese, ma non sempre questo accade.

Infine se non si seguono le norme di igiene o si fanno errori gravi nella dilatazione, può accadere che si sviluppi una necrosi del tessuto. La necrotizzazione è estremamente pericolosa dato che significa che il tessuto sta morendo e bisogna contattare subito un medico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons