Loading...

Microdermal fede nuziale: la guida

fede nuziale microdermalStai per sposarti e non vuoi la solita noiosa fede nuziale? Ci sono tante interessanti idee tra cui scegliere per non vedersi al dito il solito anello. Grazie all’avvento dei microdermal, il mondo dei piercing si è notevolmente arricchito e per avere una fede nuziale personalizzata ti basterà chiedere al tuo piercer di fiducia.

In questa guida ti presentiamo la fede nuziale microdermal e vedremo insieme come fare per prendersene cura e per scegliere il miglior piercer.

Continua a leggere.

Microdermal fede nuziale: la guida

I microdermal sono un’idea perfetta per creare una fede nuziale completamente personalizzata: puoi scegliere il tipo di pietra e il tipo di materiale come per una vera fede nuziale. Spieghiamoci meglio. Per una fede nuziale microdermal bisogna fare almeno tre fori al dito applicando altrettanti gioielli.

Il microdermal si applica sotto gli strati profondi della pelle, il piercer praticherà dei fori tramite uno strumento chirurgico e inserirà le barre a cui avviterà i gioielli che hai scelto.


Al gioiello centrale puoi applicare un semplice cristallo oppure scegliere di far realizzare un gioiello personalizzato con l’applicazione di una pietra preziosa. Puoi scegliere di acquistare dei gioielli e delle barre in oro, platino o in semplice titanio.

Il risultato sarà di certo sorprendente e originale. Per allontanare il rischio di sviluppare infezioni pericolose è importante scegliere un piercer esperto che abbia esperienza nei campo dei microdermal. Scegli un piercer che sia competente e che abbia anche uno studio a norma di legge.

Come curare i microdermal

Appena effettuati i fori, bisogna tenere puliti tutti i gioielli circa due volte al giorno con della semplice soluzione salina sterile. Ricorda di fare attenzione a non colpire i piercing accidentalmente e di evitare che si impiglino nei vestiti.

Durante la guarigione tieni sempre le mani pulite e fai attenzione a non ricoprire i microdermal di sapone quando ti lavi le mani. Attenzione anche a quando mangi: evita di far finire del cibo sulle ferite ancora in guarigione.

Prendersi cura dei microdermal riduce il rischio di rigetto con cui dovrai certamente fare i conti prima o poi. La maggior parte dei microdermal viene rigettata nel tempo, anche se si è fatta molta attenzione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons