Loading...

Microdermal estesi: trucchi e tecniche

extended microdermalAl giorno d’oggi le tecniche per decorare il corpo sono sempre più numerose e ardite. I microdermal sono decisamente di moda al momento, ma oggi vi parleremo di un tipo davvero particolare di microdermal: quelli di tipo esteso.

Cos’è un microdermal di tipo esteso e come si può ottenere? Se sei curioso di saperlo, stai leggendo l’articolo giusto. Vedremo insieme di cosa si tratta e parleremo anche dei possibili rischi di piercing di questo tipo.

Microdermal estesi: la guida

Un microdermal esteso fa parte della lista dei microdermal multipli. Grazie a questo tipo di piercing è possibile decorare ampie zone del corpo con i disegni più disparati.

Per fare un microdermal esteso è necessario forare la pelle in diverse zone seguendo un disegno deciso in precedenza. È possible applicare più microdermal seguendo la forma di una stella o di un fiore o creando semplici decori geometrici. Il risultato sarà quello di tanti piccoli gioielli applicati sul corpo per formare il disegno.

Cura e rischi del microdermal esteso

Il piercing microdermal va curato con moltissima attenzione. Il metodo migliore per tenere il microdermal sempre pulito e lontano dal pericolo di infezione è pulire il foro con della soluzione salina sterile. Per curare il tuo piercing microdermal segui sempre con cura le indicazioni che ti verranno date dal piercer. Scegli sempre e solo un piercer esperto in microdermal e non affidarti mai a chi improvvisa, potresti esporre la tua salute a rischi notevoli.


Ricorda di non toccare il gioiello con le mani sporche perché potresti trasmettere dei batteri alla ferita. Il foro va pulito con la soluzione salina sterile almeno due volte al giorno. Lascia asciugare bene la parte prima di coprirla e avvisa subito il piercer o il medico se noti un gonfiore eccessivo, strani cambiamenti di colore o se il dolore non si decide a passare.

Per questo tipo di microdermal ci sono dei rischi. Innanzitutto, trattandosi di fori multipli, il rischio di infezioni aumenta esponenzialmente per quanti sono i tagli e sono più esposti al rischio di rigetto. Una volta eliminati lasciano una cicatrice estesa tanto quanto i gioielli applicati in precedenza.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons