Loading...

Microdermal alle dita delle mani: la guida

microdermal fingerIl microdermal alle dita delle mani è una nuova moda considerata molto chic. Spesso si abbina ad una manicure curata e a delle mani perfette, ma non è l’unica regola anche se comunemente sono proprio le donne che amano la body modification e la manicure a chiedere applicazioni del genere.

In genere si opta per un piercing surface alle dita, ma ormai anche il microdermal ha trovato il suo spazio. Il gioiello per il microdermal si applica comunemente sulla prima falange della mano, la più lunga e quella con più tessuto su cui il piercer potrà lavorare.

Mircodermal alle dita

Per applicare un microdermal c’è sempre bisogno di pelle a sufficienza per minimizzare il rischio di rigetti e infezioni. Come saprete per inserire un microdermal sotto pelle c’è bisogno di un piercer competente e molto esperto che abbia davvero le doti di un chirurgo. Ricordate anche di controllare che lo studio e gli attrezzi siano a norma.

Il microdermal va applicato tramite un taglio in cui viene inserita una barra, che va sotto gli strati profondi della pelle, e su cui viene poi avvitato il gioiello scelto. Ricordate che le mani sono sempre in movimento e che bisogna curare la ferita con accuratezza ed evitare che il gioiello venga tirato o i vari traumi accidentali.

Come curare il microdermal

Il microdermal alle mani va curato esattamente come gli altri microdermal, con la soluzione salina sterile che va applicata almeno due volte al giorno per il periodo di tempo che vi consiglierà il piercer. Ricordate di far asciugare all’aria il foro dopo aver applicato la soluzione salina.


Per evitare traumi alla ferita nei primi giorni copritela con una garza sterile, meglio se di tessuto non tessuto. Anche dopo che il foro sarà guarito dovrete fare attenzione a non stuzzicarlo troppo perché potreste aumentare la possibilità che il corpo rigetti il microdermal, possibilità che potrebbe comunque verificarsi.

Evitate di indossare abiti a rete che potrebbero far impigliare il piercing e non mettete anelli sulla falange interessata dal microdermal. Per qualsiasi altro dubbio chiedete consiglio al vostro piercer, saprà indicarvi di certo il miglior modo per curare il gioiello.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons