Loading...

Microdermal alla schiena: guida e rischi

microdermal schienaI microdermal sono una moda che da qualche tempo si sta diffondendo a macchia d’olio tra gli appassionati di piercing unici ed originali. Oggi parleremo di un particolare tipo di microdermal, quello alla schiena.

Si tratta di un gioiello adatto a tutti, ma comunemente è più amato dal genere femminile perché esalta una parte del corpo molto sensuale e va a decorare le forme del fisico.

Microdermal alla schiena: la guida

Il foro per il microdermal, compreso quello alla schiena, deve essere fatto sotto gli strati più profondi della cute. Si tratta di un tipo di piercing che può essere fatto potenzialmente in ogni parte del corpo, basta che ci sia sufficiente cute. Il taglio per il microdermal viene fatto con un bisturi e nel foro sarà inserita una barra sterile in materiale anallergico su cui sarà avvitato il gioiello che avete scelto.

Potete scegliere qualsiasi zona della schiena per applicare il microdermal, la zona dell’osso sacro e quella delle spalle sono le migliori, ma potete sbizzarrirvi e applicare il gioiello dove volete (sempre ascoltando il parere del piercer). Potete anche fare più microdrmal e decorare la vostra schiena per farla scintillare.

I nostri consigli

Prima di prendere un appuntamento, chiedete consiglio ad un piercer esperto perché questo tipo di procedure non sono adatte a tutti. Il taglio può essere doloroso e bisogna prendersene cura con moltissima attenzione. È consigliabile rivolgersi ad un piercer con uno studio a norma di legge e che rispetti tutte le regole igieniche. Ricordate che i piercing e i microdermal fatti con strumenti non sterilizzati accuratamente possono causare gravi infezioni. Inoltre delle mani inesperte potrebbero provocare lesioni alla cute.


Per curare i microdermal vi consigliamo di utilizzare solo della normale soluzione salina sterile. Ricordate di attenervi ai consigli del vostro piercer. Evitate di indossare abiti troppo stretti e/o degli abiti a rete. Fate attenzione a non esporre i microdermal a traumi accidentali che potrebbero aumentare il rischio di rigetto. Per i primi giorni vi consigliamo di coprite i microdermal con della garza sterile traspirante, in questo modo aiuterete i fori a guarire e diminuirete il rischio di incidenti e di infezioni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons