Loading...

Materiali per il gioiello piercing: il legno

piercing-mondopTorniamo a parlare di materiali per il vostro gioiello da piercing, analizzando oggi uno dei più suggestivi, dei più risalenti del tempo e dei più gettonati da chi preferisce un look “natural”: il legno.

Bello, anzi bellissimo, un materiale che fa la sua figura in qualunque tipo di foro, ma che ha bisogno di cure particolari per evitare che causi problemi alla vostra salute.

Non è un materiale inerte

Il legno non è un materiale inerte. Questo vuol dire che il contatto con il nostro corpo causa a questo materiale modificazioni, che vanno tenute sotto controllo per evitare che ciò abbia ripercussioni sulla salute del nostro piercing. 

La grana

La grana del legno, soprattutto nella parte a contatto diretto con la nostra carne, tende a sgranarsi, a diventare più porosa e meno liscia.

Per questo motivo i piercing in legno devono essere periodicamente trattati per eliminare le superfici ruvide a contatto diretto con il foro, e poi ovviamente sterilizzati di nuovo. Lisciateli fino a quando passandoci un dito non potrete sentire alcuna ruvidità.


Il trattamento con olio

Il legno da piercing può, anzi deve essere trattato con olio d’oliva. Questo dona lucentezza al piercing e garantisce meno problemi per la parte del nostro corpo che ospiterà il gioiello in legno.

Legni che possono essere utilizzati

I legni utilizzati sono dei più disparati: bambù (apprezzato per la sua flessibilità), ebano, olivo, legno nero, e tanti altri provenienti da piante sempreverdi. Sceglietene uno sotto la supervisione diretta del vostro piercier e trattatelo con olio periodicamente.

Meglio di no nei piercing “umidi”

I piercing umidi, come quelli all’interno della bocca, non sono ottimali per ospitare gioielli in legno. Questo perché, come abbiamo detto prima, il legno non è un materiale inerte e può essere attaccato dai nostri liquidi organici.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons