Loading...

Jestrum Piercing: la guida completa

Jestrum PiercingGli appassionati di body modification sono sempre alla ricerca di un nuovo modo di stupire tramite piercing sempre più arditi e particolari. Vi abbiamo parlato dei vari nomi e tipi di piercing al labbro, ma adesso andiamo a conoscerli tutti nel dettaglio.

Oggi vi parleremo del Jestrum piercing, che forse già conoscete con un altro nome.

Jestrum piercing: di cosa si tratta

Il Jestrum piercing è anche conosciuto con il nome di Vertical Medusa, entrambi i nomi sono comunemente utilizzati per descrivere questo particolare tipo di piercing. È un piercing che va collocato nell’incavo del labbro superiore nella zona sotto il setto nasale. Il Jestrum vero è quello a cui si applica un gioiello barbell curvo, in questo modo entrambe le palline saranno visibili e l’effetto decorativo sarà maggiore.

Il piercer praticherà un foro con l’ago nella zona dell’incavo sotto il naso e vi applicherà un gioiello provvisorio, più grande rispetto ai normali gioielli in vendita. Solo così la ferita potrà guarire senza rimanere stretta nel gioiello sbagliato. Quando il foro sarà guarito, potrete sostituirlo con un gioiello più adatto.

Come curare il Jestrum

Come tutti i piercing anche il Jestrum si disinfetta e si cura con la soluzione salina sterile. Le ferite vanno disinfettate con la salina circa due volte al giorno per sette giorni. Prima di iniziare ricordate di lavare bene le mani per non trasferire batteri sulla ferita.


Nei giorni seguenti dovrete evitare di mangiare cibi troppo caldi e di fumare e bere alcolici. Quando la ferita si sarà cicatrizzata, potrete riprendere le vostre normali abitudini. Anche i cibi piccanti devono essere evitati fino a che la ferita non si sarà cicatrizzata per bene. Gli alcolici possono irritare la ferita e rallentare i tempi di guarigione. Evitare il fumo è fondamentale, in quanto nel tabacco ci sono molte sostanze nocive che potrebbero irritare notevolmente il foro ed esporvi alle infezioni.

È fondamentale anche scegliere un piercer preparato e che segua scrupolosamente le norme igieniche. Evitate di scegliere piercer improvvisati o che non sterilizzino accuratamente i propri ferri da lavoro. Il rischio che correte? Contrarre infezioni e malattie, anche molto gravi. Non trascurate mai questo aspetto.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons