Loading...

Infezione da funghi sul piercing: cause, sintomi e cura

infezione funghiAbbiamo scritto innumerevoli volte della necessità di lavare la zona del piercing non con un sapone antibatterico, ma con un normalissimo sapone neutro. Uno dei motivi per cui si deve scegliere un sapone del genere sta nell’aumento delle probabilità di infezioni da funghi, che sono sì più rare nel caso del piercing, ma che comunque non vanno sottovalutate.

Oggi ci occupiamo proprio di questo, ovvero delle infezioni da funghi che possono colpire il piercing: come riconoscerle, come bloccarle e come curarle. Il danno è stato ormai fatto e dobbiamo fare di tutto per arrestarlo e farlo rientrare.

Perché le infezioni da funghi sul piercing?

Il motivo è semplice. Il nostro corpo, e dunque anche la nostra cute, è un campo di battaglia tra diversi micro-organismi. Ci sono principalmente batteri e funghi, con i primi che sono in grado di mantenere la popolazione di questi agenti sotto controllo. Nel momento in cui andiamo ad utilizzare saponi dalla forte azione antibatterica, i funghi finiscono per moltiplicarsi e prendere il sopravvento, dando inizio a quello che potrebbe trasformarsi in un vero e proprio incubo.

Come riconoscere le infezioni da funghi?

Le infezioni da funghi non sono sempre facili da riconoscere. Di solito però:

  • Hanno un colore biancastro, che ricorda un po’ quello della candida;
  • Emanano cattivo odore;
  • Pizzicano in modo intenso, anche se nella zona del piercing non vi è alcuna infiammazione apparente.

Quando il piercing diventa infetto, per intenderci, le possibilità sono due: o, ed è il caso più comune, si tratta di un’infezione batterica, oppure si tratta di un’infezione fungina.


Infezioni da funghi sul piercing: come comportarsi?

Nel caso in cui fossimo sicuri che si tratta di un’infezione da funghi, dovremo innanzitutto smettere di utilizzare il nostro sapone antibatterico, dato che peggiorerà la situazione invece di migliorarla. Possiamo aiutare l’area con un lavaggio, non troppo frequente, basato sull’utilizzo di sapone neutro, anche se nella maggioranza dei casi sarà necessario ricorrere a quelli che sono i prodotti specifici per questo tipo di evenienze.

Non si tratta di farmaci che possono essere consigliati su Internet, perché è prima necessaria una visita del dermatologo. Prendete appuntamento, sottolineando l’urgenza della cosa, e fatevi consigliare il miglior prodotto per rimuovere, una volta per tutti, i funghi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons