Loading...

Il piercing è ancora trasgressione?

piercing trasgressioneQuello dei piercing è un mondo che è sempre stato, al pari di quello dei tatuaggi, simbolo di trasgressione, soprattutto giovanile, e simbolo di chi, sentendosi ribelle, voleva portare con se dei simboli evidenti del suo modo di essere.

Le cose però, soprattutto negli ultimi anni, sono cambiate molto, e i piercing si sono fatti estremamente più comuni, tanto che secondo le statistiche circa il 30% di chi è al di sotto dei 30 anni ha ormai un foro, che sia uno tradizionale oppure uno un po’ più estremo.

Con questi numeri sul tavolo, ha ancora senso parlare di piercing come trasgressione? O possiamo finalmente rilassarci e ritenere, come fanno molti, che si tratta semplicemente di un fenomeno di costume e di cultura che è è entrato a pieno diritto nel nostro modo di vivere?

Si viaggia su due binari

L’opinione che possiamo riportarvi è quella dei nostri piercer, che hanno una visione d’insieme piuttosto interessante dell’intero settore, essendo quelli che poi, alla fine dei conti, operano il foro. La clientela, ci dicono, è cambiata decisamente, e se prima negli studi si incontravano personaggi che vivevano nei movimenti underground e nelle sottoculture più bizzarre, oggi il grosso della clientela è costituito da studenti di liceo e universitari, che vedono nel piercing soprattutto un simbolo comunicativo ed estetico.

Questo il primo binario, quello dei tatuaggi come narice, helix, labbro e lingua, che sono ormai ritenuti più che normali anche dai più bigotti. Primo binario al quale però si affianca il secondo, che potremmo definire sicuramente di avanguardia.


Un binario che è ancora popolato da persone che fanno della body modification un’arte e un culto e che si sono mosse verso progetti sicuramente più impegnativi di un piercing all’ombelico o al sopracciglio. Opere molto complesse, che vogliono ancora dire trasgressione per praticamente tutti, e che continuano a conservare quello che era lo spirito delle origini del piercing, un dispositivo di comunicazione, di ribellione e di trasgressione per chi se ne faceva portatore.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons