Loading...

Expander in legno di Sawo

Hai fatto un piercing all’orecchio e vuoi dilatarlo, ma vuoi un expander originale e non i soliti gioielli da mercato? Per seguire il lungo e delicato processo di dilatazione del tuo lobo puoi scegliere un dilatatore in legno di Sawo. Se non sai quale tipo di expander scegliere per dilatare il tuo foro, stai leggendo la guida per te.

In questa guida ti presentiamo l’expander in legno di Sawo, vedremo insieme come fare per tenerlo pulito e come fare per curare il foro in dilatazione. Continua a leggere la nostra guida e scoprirai tutto quello che desideri conoscer.

Expander in legno di Sawo: la guida

Per dilatare il tuo lobo dovrai seguire un processo delicato facendo tanta attenzione. Ricorda di avanzare con la dilatazione in maniera graduata e preferibilmente dopo la doccia. Dopo la doccia la pelle è più morbida e si dilata più facilmente.

Fa attenzione a non forzare i tessuti per evitare di ferirti o di dare origini a traumi. Asseconda sempre l’elasticità della tua pelle e non cercare di velocizzare il processo in nessun modo.

L’expander in legno di Sawo ha bisogno di un po’ di attenzione in più, i gioielli di questo materiale vanno puliti per bene perchè tendono ad assorbire liquidi e sporco. Inoltre gli expander in legno sono spesso lavorati ed intagliati, ricorda di pulire bene anche tutti gli intarsi per evitare l’accumulo di batteri.


Fare attenzione all’igiene è importante per ridurre il rischio di infezioni, tenere sempre pulito il gioiello, soprattutto dopo ogni dilatazione aiuta ad evitare rischi.

Una volta terminato il processo di dilatazione e una volta raggiunta la guarigione del foro, potrai procedere all’applicazione di un plug per mantenere il risultato. Ricorda che è fondamentale anche tenere pulito il plug per scongiurare lo sviluppo di batteri.

Come pulire il tuo expander

Basta della soluzione salina sterile, ricorda di lavare il tuo expander in legno di Sawo almeno una volta a settimana per eliminare l’accumulo di liquidi e sporco. Lascia asciugare il gioiello dopo averlo pulito.

In questo modo eviterai che si sviluppino infezioni fungine. Se hai qualche dubbio, ti consigliamo di rivolgerti al tuo piercer di fiducia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons