Loading...

Dydoes piercing: la guida completa

dydoe piercingOgni appassionato di piercing un po’ estremi prima o poi decide di ingioiellare le parti intime. Oggi vi parleremo di un particolare tipo di piercing: il Dydoes. Si tratta di un tipo di piercing al pene adatto solo a chi ha effettuato una circoncisione, quindi se non siete circoncisi dovrete desistere e optare per un altro tipo di foro.

Oggi non è più così raro trovare un piercer capace di eseguire piercing alle parti intime, ma come sempre vi consigliamo di affidarvi solo a mani esperte. Prima di prenotare un appuntamento, controllate che lo studio rispetti le norme igieniche e che il piercer sia effettivamente competente.

Dydoes piercing: la guida

Il piercing Dydoes, come anticipato, può essere fatto solo a persone circoncise perché il foro viene eseguito con un ago direttamente sul bordo del glande. In genere per questo tipo di piercing si applicano due barrette, ma potrete scegliere anche di applicarne una sola o più di due.

Il piercing Dydoes ha un tempo di guarigione medio lungo: impiega infatti dai 4 ai 6 mesi per giungere alla completa guarigione. Solo raramente causa qualche complicazione, si tratta di un piercing facile da curare e non troppo doloroso.

Come curare il Dydoes

Prima di 4 o 6 mesi il piercing non guarirà del tutto, quindi dovrete armarvi di tanta pazienza. Dovrete anche fare molta attenzione sia alla cura che all’igiene del vostro piercing. Per riprendere i rapporti sessuali si consiglia di attendere almeno una settimana.


Il foro e il gioiello devono essere puliti con della soluzione salina sterile e mai con disinfettanti, soprattutto se a base di alcol. L’utilizzo di un prodotto inadatto potrebbe aumentare il rischio di infezione della parte nonché il rischio di gonfiore e dolore. Per riprendere l’igiene intima quotidiana con il sapone dovrete aspettare un po’ e seguire le indicazioni che il piercer vi darà. Per l’igiene intima consigliamo di acquistare un sapone neutro delicato e senza profumo.

Vi consigliamo anche di utilizzare sempre il preservativo, che risulta assolutamente necessario fino alla completa guarigione del foro. Un piercing (a causa del maggior contatto col sangue) potrebbe aumentare il rischio di contrarre delle malattie sessualmente trasmissibili.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

1 Commento

  1. Ciao, il 4/ottobre/2016 ho messo il piercing Prince Albert. Al 2/dicembre /2017 andrò a farmi mettere 2 piercing dydoes
    Tutte le vostre informazioni su questo tipo di piercing mi sono servite moltissimo. Grazie a chi divulga informazioni così precise. Aiutano a capire cosa fare e come fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons