Loading...

Dilatatore piercing: dove si può mettere?

dilatatoreIl dilatatore per piercing, un tempo riservato solo ai più impavidi, è diventato oggigiorno una pratica piuttosto comune, adatta anche a chi non vuole fare poi, a conti fatti, della body modification la sua vita.

Si tratta dunque di qualcosa che può interessare anche noi persone comuni ed è per questo che abbiamo deciso di dedicare un articolo a quelle che sono le applicazioni tipiche di questa tecnica di body modification.

Dove si può mettere il dilatatore senza troppi problemi? Vediamolo insieme.

Il luogo tipico: il lobo

Il luogo sicuramente più comune dove far insistere un dilatatore. Si tratta di un tessuto molle e relativamente elastico, praticamente perfetto per chi vuole dilatare un foro.

Anche se si tratta di qualcosa ritenuto di routine e molto semplice, c’è comunque bisogno di fare attenzione al materiale che si sceglie, alla grandezza e al calibro.


Le labbra

Il dilatatore può essere utilizzato anche sui piercing labret di ogni tipo, anche se qui c’è una doppia avvertenza:

  • E’ un tessuto meno elastico di quello dei lobi;
  • E’ un tessuto che tende a richiudersi molto più difficilmente.

Il tutto dunque deve essere considerato davvero a fondo prima di poter anche solo pensare di procedere con un piercing del genere, dilatando una parte del nostro corpo che è sempre, sempre visibile.

Occhio alle cartilagini

In molti provano anche ad usare un dilatatore sui piercing helix, ma si tratta di una pratica deleteria, se non stupida. Il foro in questione (come tanti altri, d’altronde) insiste su una superficie all’interno della quale si trova cartilagine, che non è assolutamente elastica e che soprattutto una volta perforata non può richiudersi.

Qui il rischio è che, una volta inserito il dilatatore, si finisca per strappare la cartilagine, con danni di tipo fisico ed estetico di lungo periodo.

Materiali e lubrificante

Prima di pensare di poter procedere con una cosa del genere, è importantissimo considerare il fatto che materiali e lubrificante siano di fondamentale importanza per chi voglia avvicinarsi a questo tipo di pratiche.

Non utilizzare sufficiente lubrificante può causare abrasioni e strappi e non utilizzare un materiale perfettamente asettico, invece, può essere causa di infezioni batteriche e virali.

I plug e i dilatatori non sono una pratica necessariamente estrema, ma hanno bisogno comunque della massima attenzione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons