Loading...

Come curare il Piercing all’ombelico

navel piercing curaIl piercing all’ombelico è uno dei più comuni, anche se questo non vuol dire che sia necessariamente privo di problemi e complicazioni. Bisogna prendersi cura del nostro foro, pena il poter passare guai seri che ci faranno rimpiangere anche soltanto il fatto di essere entrati in un piercing shop.

Come curare il piercing all’ombelico? Lo trovate tra pochissimo, continuate a leggere.

La pulizia del piercing: la soluzione salina

La pulizia del piercing all’ombelico deve essere effettuata quotidianamente. Se sotto la doccia dobbiamo essere sicuri di utilizzare solo un sapore neutro, è comunque soltanto dopo che avverrà il passaggio fondamentale, ovvero il risciacquo con soluzione salina.

La soluzione salina è un prodotto fondamentale per chi deve avere cura di qualunque piercing e non solo di quello all’ombelico (qui potete saperne di più). Basta utilizzarla con una piccola garza sterile per pulire il piercing e il gioiello, per dormire sonni tranquilli ed essere sicuri di due cose fondamentali:

  • Che il piercing si richiuderà nel più breve tempo possibile, dato che il sale è un potente cicatrizzante.
  • Che il piercing all’ombelico non si infetterà e non si infiammerà, dato che il sale ha anche un forte potere disinfettante.

Non usare mai i batuffoli di cotone o ovatta

Per la pulizia e la cura del piercing all’ombelico (ma è una regola generale che vale anche per gli altri tipi di piercing) non bisogna mai usare batuffoli di cotone oppure ovatta. Questi prodotti infatti tendono a lasciare residui, che una volta impigliatisi nel gioiello che abbiamo applicato, saranno terreno fertile per il proliferare dei batteri.


Meglio utilizzare una garza sterile di qualità medica, che potrete trovare in ogni farmacia d’Italia e che vi garantisce risultati ottimi senza alcun effetto collaterale o problema di sorta.

No ai disinfettanti alcolici

Se utilizzate in modo corretto la soluzione salina, non avrete alcun bisogno di ricorrere a disinfettanti a base di alcol. Si tratta di prodotti che creano bruciore e poco più, che non hanno un potere disinfettante superiore a quello della soluzione a base di sale e che sono perfettamente inutili per la cura di un piercing all’ombelico.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons