Loading...

Come curare il piercing al labbro: la guida completa contro le infezioni

piercing labbroUna volta deciso di farsi un piercing al labbro, bisogna anche armarsi di pazienza per curarlo ed evitare che si infetti. Se siete andati da un piercer professionista e competente, vi avrà sicuramente elencato tutti i metodi per tenerlo pulito e disinfettato.

Può capitare che una volta fatto il piercing ci si dimentichi delle istruzioni per la cura o anche che il piercing si infiammi un pochino persino dopo che la ferita si è richiusa e ristabilita. Siamo qui per rinfrescarvi la memoria su una corretta cura del piercing al labbro.

Alcuni accorgimenti

Innanzitutto bisogna parlare di alcuni accorgimenti preventivi e ricordare che il labbro è una parte sempre esposta e questo potrebbe essere un’arma a doppio taglio. Se è vero che arieggiare la ferita può aiutare il processo di guarigione, è vero anche che avere il piercing in una zona tanto accessibile possa portare a prendere il vizio di stuzzicarlo.

Giocherellare con un piercing al labbro appena fatto può essere dannoso. La ferita fresca va lasciata in pace, acuire il trauma che la cute ha subito non è una buona idea. Quindi tenete a freno il divertimento e lasciate che la ferita guarisca.

Anche toccare il piercing con le mani sporche può essere dannoso e portare a delle fastidiose infezioni. Sulle mani abbiamo migliaia di batteri e non è affatto una buona idea trasferirli su una ferita fresca. Evitate di toccare il piercing se non per disinfettarlo con le mani assolutamente pulite.


Vi consigliamo infine di evitare alimenti acidi, troppo caldi, piccanti o aspri. La ferita potrebbe risentirne e gonfiarsi rendendo la guarigione del foro molto fastidiosa e dolorosa. Ovviamente sono vietati gli alcolici. Per riprendere un’alimentazione normale basta aspettare la guarigione.

Come curare il piercing?

Per curare il piercing bisogna sciacquare bene la bocca per eliminare tutti i batteri ed evitare che si infilino nella ferita. Va usato un collutorio senza alcol per disinfettare la bocca e la ferita va pulita scrupolosamente con della soluzione salina.

Il gioiello va tolto e disinfettato una volta al giorno e bollito in acqua per almeno una decina di minuti. Una volta liberato il foro, potete sciacquare la ferita con la soluzione salina e poi rimettere il gioiello in sede.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2019 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons