Loading...

Che cos’è il plug piercing e come si applica

plug piercingIl plug è un particolare tipo di piercing che viene inserito non solo per motivi estetici, ma anche per allargare un buco. Si tratta di una delle tecniche più risalenti del mondo e viene utilizzata in genere sui fori che insistono su parti molli del corpo, come ad esempio i lobi, le guance e/o il labbro.

Vediamo insieme cos’è nello specifico un plug, come dev’essere applicato e qual è la sua funzione specifica.

Diversi tipi di plug

I plug si distinguono non solo per la grandezza (di cui parleremo comunque tra pochissimo), ma anche per quella che è la loro realizzazione.

Per materiale

Esistono plug in metallo, in gomma acrilica e in materiali organici. Ad ogni modo si cerca di preferire sempre la gomma acrilica, perché oltre che ad essere sterile, è leggermente morbida e causa in genere meno problemi durante l’inserimento e la permanenza nel foro.

Per tipologia

Anche la tipologia può dividere i plug in diverse categorie:


  • Ci sono quelli infatti che sono in pezzo unico, semplicemente da infilare nel foro, con l’aiuto di un lubrificante;
  • Ci sono quelli che invece sono in due pezzi, da incastrare oppure da avvitare.

Ultimamente hanno preso sempre più piede quelli in soluzione unica, in quanto più facili da usare e spesso anche più belli, perché prodotti da un monoblocco di acrilico.

Quale materiale conviene usare?

Sicuramente conviene usare la plastica acrilica: si tratta di un materiale che può essere facilmente sterilizzato e che non presenta le criticità degli altri materiali.

In alternativa si possono usare anche quelli di titanio o di acciaio chirurgico. Sono forse meno belli, sicuramente meno colorati, ma comunque utilizzabili senza alcun tipo di problema.

A cosa serve il plug?

I plug sono prodotti in diverse dimensioni in quanto servono, gradualmente, per allargare un foro. Si usano gradualmente, in diversi calibri, partendo dal più piccolo fino ad arrivare a quello della dimensione che ci interessa.

Si tratta di un processo graduale, del quale parleremo in modo approfondito nel corso di un altro articolo. Per ora concentratevi sulla scelta: si tratta di qualcosa di fondamentale per la riuscita dello stretch.

Come al solito no ai materiali economici e no al risparmio, ne va della nostra salute.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons