Loading...

Che cos’è il piercing rook, dove si trova e come farlo

piercing rookIl piercing rook è forse uno dei più cool tra quelli che incidono sull’orecchio. Oltre ad essere semplicemente bellissimo, è anche uno di quei piercing estremamente poco comuni, soprattutto adesso che helix, trago e anti-trago sono diventati alla moda e decisamente molto comuni.

Il rook rimane dunque uno dei piercing più di nicchia per chi vuole perforarsi le orecchie in modo non convenzionale, e prima che la moda esploda, farete bene a leggere questo articolo, acquisire tutte le informazioni di cui avrete bisogno e poi correre dal vostro professionista di fiducia, perché del rook sentiremo parlare per i prossimi anni e potrete essere proprio voi quelli a far cominciare la moda nella vostra città o tra i vostri amici appassionati di body modification.

Il rook: dov’è?

Il rook, come potete apprezzare dalla foto che abbiamo allegato all’articolo, va ad insistere su quella piega naturale di cartilagine tra l’helix e il trago. Si può trattare di un doppio foro o di un foro singolo a seconda della conformazione delle vostre orecchie, ed è sicuramente uno dei più interessanti di quell’intera area del corpo.

Non deve essere fatto da solo, o meglio, non è necessario, dato che un bel piercing rook può essere il complemento perfetto per un trago o un helix ben fatti.

Come prendersi cura di un piercing rook?

Si tratta in realtà di un piercing piuttosto facile da curare. Basterà utilizzare la solita soluzione salina e tenerlo pulito, evitando di toccarlo con le mani sporche e tenendo sempre lo stesso gioiello fino a guarigione avvenuta.


Seguendo queste semplicissime norme per la cura del foro, non avrete problemi di sorta, e nel giro di 15-20 giorni dovreste avere un piercing completamente guarito, nel quale potrete infilare qualunque gioiello faccia al caso vostro.

Quale piercing utilizzare per un rook?

C’è semplicemente l’imbarazzo della scelta. Potete infatti utilizzare sia un cerchietto, sia una barra a singola o doppia punta, oppure un gioiello che si sviluppi in lungo.

Si tratta di un piercing, quello sul rook, estremamente versatile, che potrete abbellire come meglio preferite.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Mondopiercing.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons